Protezione dei dati, contratto di gestione patrimoniale e Forensic: novità e sviluppi recenti

Tipologia

Convegno

Date e orari

26/02/2018, dalle 13.30 alle 17.00

Lingua

Italiano, Francese

Informazioni

Stefania Orlandino
+41 91 9616553

Iscrizione / Quote

Termine d'iscrizione:
23/02/2018

Destinatari principali

Compliance, Legal, Giurista

Presentazione

Da alcuni anni ormai, diversi cantieri legislativi nazionali e internazionali sono stati avviati.
Al termine delle discussioni dei vari organi competenti, queste norme sono nel frattempo entrate in vigore o comunque sono state sufficientemente definite, per lo meno nella sua cornice internazionale.
In questo rinnovato quadro normativo, l’intermediario finanziario deve ricostruire la sua strategia ritrovando le migliori opportunità anche individuando e valutando i nuovi rischi a cui far fronte.

Contenuti

1. Protezione dei dati: impatto della nuova normativa europea (GDPR) sull’attività di fiduciari e gestori patrimoniali indipendenti ed evoluzione della legislazione svizzera
2. Contratto di gestione patrimoniale: alcuni recenti sviluppi giurisprudenziali, inclusa l’eventuale responsabilità della banca per azioni del GPI
3. Novità in ambito Forensic (intervento in francese)

Relatori

Marco Galli
Avv., Walder Wyss, Lugano

Morys Cavadini
Avv., LL.M UZH, Partner, BMA Brunoni Mottis & Associati Studio Legale SA, Lugano, Membro della Direzione OAD-ASG

Philippe Fleury
Partner, Head of Forensic, KPMG SA, Ginevra

Documentazione

La documentazione di questo convegno sarà fornita in formato elettronico.