Evoluzione normativa, succursale e fiduciaria statica

Accesso al mercato italiano

Tipologia

Convegno

Date e orari

24/10/2017, dalle 9.00 alle 12.30

Lingua

Italiano

Informazioni

Maddalena Biondi
+41 91 9616510

Iscrizione / Quote

Termine d'iscrizione:
20/10/2017

Destinatari principali

Direzione generale, Compliance, Consulenza clientela private banking

Presentazione

Nell’ambito del processo di recepimento della MiFID II in Italia, la Consob ha avviato una consultazione pubblica per la modifica del cd. “Regolamento Intermediari”, che si è conclusa il 30 settembre.
Tra le modifiche proposte dalla CONSOB, ve ne sono alcune attinenti la procedura in materia di autorizzazione delle SIM e delle imprese di investimento extracomunitarie.

La questione attinente le modalità con cui gestire la relazione d’affari con il cliente italiano è, d’altra parte, attualmente di grande importanza per la piazza ticinese, considerando che il decreto legislativo attuativo della MiFID II, prevede quanto segue: “Le banche di Paesi terzi possono prestare servizi e attività di investimento, con o senza servizi accessori, a clienti al dettaglio o a clienti professionali su richiesta …. esclusivamente mediante stabilimento di succursali nel territorio della Repubblica.”

Il convegno organizzato dal Centro di Studi Bancari in collaborazione con BRP Bizzozero&Partners SA, ha lo scopo di analizzare in quali termini la “branch” in Italia possa rappresentare una soluzione nel nuovo contesto normativo finanziario italiano.

Contenuti

1. Introduzione
1.1. Situazione delle negoziazioni tra Svizzera e Italia
1.2. Ricerca di nuove soluzioni legali e operative per sviluppare e fidelizzare la clientela
2. Evoluzione della normativa finanziaria italiana a seguito del recepimento della Direttiva MiFID II
3. Prospettive future per la gestione dei rapporti con la clientela italiana
4. I profili fiscali connessi all’apertura di una branch di banca svizzera in Italia
5. I requisiti organizzativi minimi per l’apertura in Italia di una branch di banca svizzera: la cosiddetta succursale “light"
6. Il ruolo delle società fiduciarie italiane nei rapporti con gli intermediari svizzeri: cosa può cambiare dopo MIFID II

Altre iniziative che potrebbero interessare

La «reverse solicitation» nella nuova normativa finanziaria italiana

Relatori

Filippo Cappio
Dott., Direttore Generale, Unione Fiduciaria SpA, Milano

Davide Contini
Avvocato, Grimaldi Studio Legale, Milano

Luca Dezzani
Avvocato, Grimaldi Studio Legale, Milano

Marzia Laura Martinoli
Avvocato, Grimaldi Studio Legale, Milano

Alberto Petruzzella
Presidente, Associazione Bancaria Ticinese, Vezia

Tommaso Senni
Avvocato Senni & Partners Studio Legale, Milano

Moderatore

Alessandro Bizzozero, Dr., già Professore all’Università di Ginevra, già collaboratore della CFB (ora FINMA), Partner BRP Bizzozero & Partners SA, Ginevra

Documentazione

La documentazione di questo convegno sarà fornita in formato elettronico.