Riciclaggio in Svizzera, autoriciclaggio in Italia e assistenza amministrativa

Tipologia

Convegno

Date e orari

22/05/2017, dalle 13.30 alle 17.00

Lingua

Italiano

Informazioni

Stefania Orlandino
+41 91 9616553

Iscrizione / Quote

Termine d'iscrizione:
15/05/2017

Destinatari principali

Consulente alla clientela, Fiduciario, Compliance

Presentazione

Un anno dopo l'entrata in vigore del nuovo art. 305bis del Codice Penale svizzero e dopo una serie di innovazioni legislative nell'ambito della lotta al riciclaggio di denaro, avvenute anche in altri Paesi, questo convegno analizza che cosa é veramente cambiato, nei fatti, sia in Svizzera, sia, per ovvie ragioni, in Italia, la quale ha inserito nella sua legislazione il reato di autoriciclaggio.
I relatori, attivi professionalmente negli ambiti citati, sia in Svizzera, sia in Italia, partendo da questi cambiamenti, esporranno le prime esperienze pratiche di applicazione dei nuovi articoli di legge e, in base a queste, si preoccuperanno di fornire una prospettiva di più ampio respiro.
Da ultimo verrà anche trattato l'aspetto non secondario della collaborazione giudiziaria, in questo caso amministrativa, tra Svizzera e Italia, sempre alla luce di questi importanti cambiamenti.

Contenuti

1. Un anno dopo l’introduzione del nuovo reato di riciclaggio del provento di delitti fiscali qualificati secondo l’art. 305bis cpv. 1bis CP: situazione, prime esperienze e prospettive
2. Il reato di autoriciclaggio secondo l’art. 648-ter.1 CP-it: prime esperienze e prospettive
3. Le fonti di assistenza amministrativa in ambito fiscale con l’Italia: lo scambio automatico di informazioni, Convenzione tra la Svizzera e l‘ltalia per evitare le doppie imposizioni, la Convenzione del Consiglio d‘Europa e dell‘OCSE sulla reciproca assistenza amministrativa in materia fiscale
4. Tavola rotonda finale

Relatori

Andrea R. Castaldo
Avv., Prof. ordinario di diritto penale presso l'Università degli Studi di Salerno, Titolare dello Studio Legale Castaldo, Napoli

Pierluigi Pasi
Avv., BMA Brunoni Mottis & Associati, Lugano, già Procuratore capo federale, Ministero Pubblico della Confederazione, Lugano

Carlo Romano
Avv., Partner nella sede romana del dipartimento Tax & Legal di PwC/ PricewaterhouseCoopers

Moderatore

Gianluigi Trucco, Collaboratore al Centro di Studi Bancari, Vezia, Giornalista economico, Corriere del Ticino, già consulente bancario e finanziario