US International taxation e accordi Svizzera - USA

Tipologia

Corso di perfezionamento

Date e orari

26/04/2017, dalle 9.00 alle 17.00 e 27/04/2017, dalle 13.30 alle 17.00
12 ore

Lingua

Italiano, Inglese

Informazioni

Maddalena Biondi
+41 91 9616510

Iscrizione / Quote

Termine d'iscrizione:
19/04/2017

Destinatari principali

Compliance, Fiscal e Financial planning, Giurista

Presentazione

Con il FATCA (Foreign Account Tax Compliance Act), gli Stati Uniti si sono posti l'obiettivo di assoggettare a tassazione i conti detenuti all'estero da parte di persone che possono essere considerate "contribuenti" negli USA, monitorando i loro investimenti effettuati attraverso intermediari finanziari esteri.
E' entrato in vigore l’Accordo di cooperazione tra la Svizzera e gli Stati Uniti per l’applicazione agevolata della normativa FATCA e la relativa legge di attuazione è entrata in vigore. In Svizzera, l'applicazione avviene secondo il cd. Modello 2, in base al quale gli istituti finanziari comunicano i dati relativi al conto, con il consenso dei clienti, direttamente alle Autorità fiscali statunitensi.
Nell'ipotesi di cliente "non coperativo", la richiesta da parte delle Autorità statunitensi deve essere inoltrata seguendo la via dell'assistenza amministrativa.
Il Consiglio federale ha approvato il progetto di mandato di negoziazione per un passaggio al Modello 1, per il quale non può ancora essere prevista una data: il mandato prevede lo scambio automatico di informazioni.
L'applicazione della normativa FATCA costituisce un impegno importante in termini amministrativi e in funzione del rapporto con il cliente: per tale ragione, il corso si pone come obiettivo quello di fornire un inquadramento della normativa FATCA alla luce di una "selezione" di principi e regole fiscali statunitensi la cui conoscenza è particolarmente utile nella gestione della relazione con il cliente statunitense.

Obiettivi

Al termine del corso, il partecipante:
- ha un inquadramento degli Accordi attualmente in vigore tra Svizzera e Stati Uniti che influenzano la gestione del rapporto con il cliente statunitense, degli obblighi dichiarativi a carico del contribuente/cliente USA e conosce la tipologia di dati che deve fornire in base agli Accordi sussistenti, le ragioni per cui tali informazioni devono essere trasmesse e la loro natura.

Contenuti

1. Overview sui principi fondamentali di fiscalità statunitense in funzione dell'operatività cross - border del consulente finanziario svizzero
1.1. Principi di assoggettamento fiscale
1.2. La residenza fiscale
1.3. L'imposta sul reddito delle persone fisiche
1.4. La Corporate Tax
2. Verifiche e accertamenti da parte dell'Autorità fiscale statunitense
3. Clausola sullo scambio di informazioni nella CDI Svizzera - USA
4. Tutela dei dipendenti di banche svizzere in conformità alla Legge Federale sulla protezione dei dati
5. FATCA
5.1. Principali meccanismi di funzionamento delle misure previste dal FATCA
5.2. Processo di identificazione della clientela statunitense e indicazioni circa le comunicazioni da effettuare
5.3. Particolarità del Modello di Accordo tra Svizzera e USA
5.4. Applicazione delle imposte statunitensi
6. Sinergie e coordinamento tra FATCA e CRS
6.1. Reporting
6.2. Ambito soggettivo di applicazione
6.3. Procedure di due diligence

Svolgimento su misura

Questa iniziativa del Centro di Studi Bancari può essere richiesta, da società svizzere o estere, anche in modalità "su misura" (adattando, in caso, contenuti, durata, modalità didattica, periodo di svolgimento, ...). Per maggiori informazioni, inviare un'e-mail a Maddalena Biondi oppure telefonare al numero +41 91 9616510

Docenti

Paolo Bernasconi
Avv., Resp. Area Diritto, CSB, Prof. tit. em. Università di San Gallo, dr. h. c.

Valentina Biondo
Senior Consultant Tax Projects Delivery Group, PricewaterhouseCoopers Srl, Milano

Martina Cemovic
Senior Project Manager Tax and Regulatory Change - FATCA, Private Banking, Credit Suisse, Zurigo

Andrea Ruffo
Director Tax Projects Delivery Group, PricewaterhouseCoopers Srl, Milano