IFPF IFPF IFPF
Pianificazione patrimoniale del cliente svizzero: aspetti fiscali

Tipologia

Corso di approfondimento

Date e orari

15/11/2017, dalle 08.30 alle 17.00
16/11/2017 dalle 13.30 alle 17.00
12 ore

Lingua

Italiano

Informazioni

Maddalena Biondi
+41 91 9616510

Iscrizione / Quote

Termine d'iscrizione:
08/11/2017

Destinatari principali

Consulenza alla clientela, Fiduciario, Giurista

Presentazione

Le operazioni di pianificazione fiscale rivestono nell'ambito della consulenza finanziaria, un ruolo principale: le strategie adottabili sono numerose, tante quante le soluzioni ipotizzabili per la soddisfazione delle esigenze della propria clientela.
I rischi sono altrettanto numerosi: la maggior parte di essi dipendono da una scorretta, o quantomeno discutibile, gestione. Molti altri rischi dipendono da una parziale percezione della posizione e della situazione del cliente, altri ancora non tanto da una mancata conoscenza della normativa fiscale vigente, quanto della dimensione applicativa della stessa, ossia come una determinata regola debba o possa essere concretamente impiegata in una specifica fattispecie. In altri termini, la gestione del "rischio fiscale" nell'ambito di un'attività di pianificazione è tanto importante quanto l'obiettivo finale della pianificazione stessa: l'ottimizzazione del carico fiscale.
Il corso si pone come obiettivo quello di fornire gli strumenti necessari per capire quali sono gli elementi da considerare in un'operazione di pianificazione, in particolare in ambito familiare.

Questo corso fa parte del Diploma di approfondimento Pianificazione fiscale svizzera

Obiettivi

Al termine del corso, il partecipante ha approfondito la normativa fiscale vigente in Svizzera e in Ticino da considerare relativa agli strumenti di pianificazione patrimoniale utilizzati in Svizzera.

Contenuti

1. L'imposta di successione e donazione nel Canton Ticino
1.1. Premesse civilistiche:
- la liquidazione del regime matrimoniale;
- devoluzione della successione
1.2. Imposta sulle successioni
- determinazione
- esenzione dall’imposta
- ipotesi in cui la successione si apre all’estero
1.3. Imposta di donazione
- determinazione
- esenzione dall’imposta
1.4. Calcolo dell’imposta di successione e di donazione
1.5. Prospettive di cambiamento: riforma dell’imposta sulle successioni
2. L’imposizione secondo il dispendio, le fondazioni di famiglia, il trust interno
2.1. La nuova Legge Federale sull’imposizione secondo il dispendio e recepimento nella Legge Tributaria ticinese
2.2. Le fondazioni di famiglia svizzere: costituzione e aspetti fiscali
2.3. Le fondazioni di famiglia del Liechtenstein: scopi, riconoscimento civile e fiscale in Svizzera, caratteristiche e tipologie, aspetti fiscali
2.4. Imposizione dei trust secondo le Circolari e la prassi ticinese
- concetto di trust e principi fondamentali
- la Convenzione de L’Aja
- l’imposizione delle diverse tipologie di trust
3. L'imposizione dei rapporti fiduciari in Svizzera
3.1. Il contratto fiduciario
3.2. La tenuta della contabilità e del bilancio
3.3. L’ipotesi in cui un bene è detenuto a titolo fiduciario
4. Passaggio generazionale: Quali incombenze fiscali lasciamo ai nostri figli?
5. Esempi di pianificazione fiscale

Svolgimento su misura

Questa iniziativa del Centro di Studi Bancari può essere richiesta, da società svizzere o estere, anche in modalità "su misura" (adattando, in caso, contenuti, durata, modalità didattica, periodo di svolgimento, ...). Per maggiori informazioni, inviare un'e-mail a Maddalena Biondi oppure telefonare al numero +41 91 9616510

Docenti

Simona Genini
Avv., LL.M. International Tax Law, Besfid Sa, Lugano, già Divisione delle contribuzioni

Raffael Stöckli
Executive Director, Trust & Corporate Services, Managing Growth Advisors SA, Lugano