Operare con il cliente italiano

Tipologia

Conferenza
(gratuito)

Date e orari

03/05/2018, dalle 17.00 alle 19.00

Lingua

Italiano

Informazioni

Maddalena Biondi
+41 91 9616510

Iscrizione

Termine d'iscrizione:
02/05/2018

Destinatari principali

Consulenza alla clientela, Fiduciario, Giurista

Presentazione

Gli scudi fiscali e la voluntary disclosure italiani, la Posizione della FINMA relativa ai rischi cross -border e l’introduzione dello scambio automatico di informazioni sono alla base di un fondamentale cambiamento delle modalità operative del sistema bancario ticinese.
Oggi, la ricerca da parte degli operatori finanziari di un nuovo business model significa trovare un posizionamento che tenga conto delle specificità regolamentari e fiscali del Paese di residenza del cliente: l’Italia. In questo ordine di idee, il Centro di Studi Bancari propone differenziati strumenti di supporto adeguati alle diverse scelte strategiche che possono essere effettuate.
La conferenza gratuita "Operare con il cliente italiano" rappresenta il primo momento di confronto su tali tematiche, che verranno approfondite nelle iniziative che il Centro di Studi Bancari propone nel 2018:

Consulenza finanziaria al cliente italiano. Reverse solicitation, MiFID II e problematiche cross-border
dal 14/5/2018 al 7/6/2018
Gestione tax compliant del portafoglio finanziario. Mercato Italia
dal 24/5/2018 al 19/6/2018
Preparazione all’esame di Consulente finanziario abilitato all'offerta fuori sede
dal 4/06/2018 al 9/7/2018
Swiss Cross-Border Wealth Management Certification - Market Italy
Ottobre 2018
Il family business nel private banking
Ottobre – Dicembre 2018

Contenuti

1. MiFID II e accesso al mercato italiano: problematiche di gestione del rapporto d’affari o possibilità di sviluppo del business? Quali modelli di business possibili?
2. MiFID II e reverse solicitation
3.Scambio automatico di informazioni e gestione del rischio cross – border: quali elementi su cui porre l’attenzione per il consolidamento del rapporto d’affari con il cliente italiano?
4. Cliente italiano: l’integrazione della variabile fiscale nel servizio di consulenza è solo una questione di gestione del rischio?
5. Cliente italiano e pianificazione successoria: quali sviluppi?
6. Spazio riservato alle domande

Relatori

Gabriele Di Girolamo
Head Wealth Planning, Banca Julius Baer & Co. SA, Lugano

Alfonso Rivolta
Dott. Commercialista, Adv. LL.M., Global Head Wealth Planning, EFG Bank SA, Consigliere di amministrazione, EOS Servizi Fiduciari S.p.A., Milano

Fabio Sabino
Avv., Sostituto Responsabile Legal & Compliance, Vice Direttore, Banca Popolare di Sondrio (Suisse) SA, Lugano, già Resp. Procedimenti, FINMA, Berna

Stefano Sala
Wealth Management Europe, Credit Suisse, Lugano

Paolo Zanetti
Avv., Resp. Legal Ticino, UBS Switzerland AG, Lugano

Moderatore

Karin Meiners, Responsabile Area fiscalità, Centro di Studi Bancari, Vezia