IFPF IFPF IFPF
 
 
 
 
Con il sostegno di:
 
 
 
 
L'assistente del fiduciario finanziario

Un percorso formativo completo

Tipologia

Certificato di base
2018, VII Edizione

Prossima edizione

Primavera 2018
40 ore

Calendario

Edizione 2018 (pdf)
In preparazione

Informazioni

Valentina Lucheschi
+41 91 9616551

Iscrizione / Quote

Termine d'iscrizione:
06/04/2018

Destinatari principali

Ricezione/Segretariato

Presentazione

La figura professionale dell'assistente del fiduciario finanziario richiede di saper svolgere funzioni eterogenee e di padroneggiare varie competenze. Si tratta, infatti, di un profilo poliedrico di supporto. Il ruolo dell’assistente, indipendentemente dalla dimensione della realtà in cui opera, va assumendo oggi un'importanza sempre maggiore, poiché la sua funzione di coordinamento e di prima consulenza al cliente è essenziale in situazioni di mercato, di normative e di procedure complesse e in continua evoluzione.
Caratterizzato da un approccio globale ai numerosi temi riguardanti la sfera finanziaria, normativa (ivi inclusi i più recenti aggiornamenti) e relazionale, il percorso formativo proposto dall’Istituto di Formazione delle Professioni Fiduciarie (IFPF), giunto alla settima edizione, è operativo, orientato alla pratica, strettamente legato ai processi tipici della funzione nei suoi diversi aspetti, con ampio ricorso a casi pratici ed esempi di documentazione comunemente utilizzati dall’assistente.

Obiettivi

Al termine della formazione il partecipante:

- è in grado di operare in modo più efficiente in tutte le fasi dei processi operativi tipici del proprio profilo professionale
- sa assistere meglio il fiduciario nella formularistica e nelle altre attività amministrative
- sa relazionarsi in maniera efficace con i clienti

Contenuti

L’intero percorso formativo ha una durata complessiva di 40 ore su un arco temporale di 2 mesi.

C1 Introduzione all’attività del fiduciario e rapporto con il cliente (4 ore)
1. I servizi tipici offerti da parte dei soci ASG
2. Gestione patrimoniale presso una banca e presso un gestore indipendente
3. Il ruolo dell’assistente nell’ambito della gestione fiduciaria
4. Prevenzione e lotta contro il riciclaggio: aspetti operativi (es. apertura di un incarto OAD)
5. Regole deontologiche ASG

C2 Strumenti finanziari, processi e aspetti operativi (20 ore)
1. Gli strumenti e i servizi finanziari (12 ore)
2. I processi (4 ore)
3. Aspetti operativi rilevanti nell’ambito della gestione patrimoniale (4 ore)

C3 Retrocessioni (4 ore)
1. Struttura delle spese e delle commissioni
2. Controlli (es. riconciliazione tra sistemi informativi interni e reportistica bancaria, controllo delle commissioni addebitate)
3. Casistica (es. trattamento dei conti nominativi e societari, gestione della corrispondenza e della documentazione del conto)

C4 Quadro normativo e regolamentare (8 ore)
1. Introduzione: la struttura giuridica del diritto bancario
2. I principali contratti della prassi bancaria
3. Gli obblighi antiriciclaggio e di lotta al finanziamento del terrorismo
4. Il ruolo dei diversi collaboratori nel sistema di controllo interno, con riferimento particolare alla lotta al riciclaggio

C5 Gestione della clientela e supporto organizzativo/amministrativo (4 ore)
1. L'importanza del ruolo dell'assistente nel processo di fidelizzazione del cliente
2. La gestione della relazione con i clienti: saper accogliere, ascoltare, informare, eseguire
3. II rapporto con superiori e colleghi
4. Sovrintendere al lavoro d'ufficio: le capacità da sviluppare
5. Organizzazione del lavoro proprio e altrui: il monitoraggio delle attività

Didattica

Lezione frontale in aula con esercitazioni

Documentazione

Materiale didattico del Centro di Studi Bancari

Docenti

- Morys Cavadini, Avv., LL.M UZH, Partner, BMA Brunoni Mottis & Associati Studio Legale SA, Lugano, Membro della Direzione OAD-ASG
- Grit Dilger Dolci, Formatrice e consulente aziendale, Vezia
- Flavia Giorgetti Nasciuti, Dr. iur., lic. eoc. Collaboratrice scientifica Area Diritto bancario e finanziario, Centro di Studi Bancari, Vezia
- Gianluigi Trucco, Collaboratore al Centro di Studi Bancari, Vezia, Giornalista economico, Corriere del Ticino, già consulente bancario e finanziario

L'elenco dei docenti qui riportato potrebbe subire leggere modifiche.

Esami

Al termine del percorso formativo i partecipanti potranno sostenere un test della durata di 60 minuti che, se superato, porterà all’ottenimento di un certificato del CSB. L'esame si terrà il 15 giugno 2018, dalle 16.00 alle 17.00, a Villa Negroni.


Regolamento d'esame