IFPF IFPF IFPF
Pianificazione fiscale svizzera

Tipologia

Diploma di approfondimento
2018, VIII Edizione aggiornata alle più recenti novità

Periodo

dal 05/11/2018 al 04/04/2019
96 ore

Calendario

Edizione 2018 (pdf)

Informazioni

Maddalena Biondi
+41 91 9616510

Iscrizione / Quote

Termine d'iscrizione:
22/10/2018

Destinatari principali

Fiduciario, Consulenza alla clientela, Giurista

Presentazione

La complessità delle transazioni economiche e delle operazioni finanziarie e il grado di sofisticazione delle soluzioni e degli strumenti di pianificazione patrimoniale richiedono uno sforzo interpretativo e di coordinamento pari a quello necessario alla comprensione e all'applicazione della normativa di riferimento.
L’Istituto di Formazione delle Professioni Fiduciarie organizza l'ottava edizione del diploma di approfondimento "Pianificazione fiscale svizzera" impostato sull'analisi e la risoluzione di casi pratici facenti riferimento a situazioni riscontrabili di frequente nella prassi quotidiana, in diversi ambiti di attività:
- tassazione delle persone fisiche;
- tassazione delle persone giuridiche e operazioni straordinarie;
- investimenti finanziari;
- prodotti assicurativi e previdenziali;
- settore immobiliare;
- successione, donazione e pianificazione patrimoniale.
Il percorso si sofferma, da ultimo, su due questioni rilevanti, come la gestione dei rapporti con l'Autorità fiscale e e la gestione del rischio fiscale nella relazione con il cliente.

Al termine del percorso si terranno due convegni dedicati alla compilazione della dichiarazione dei redditi delle persone fisiche e delle persone giuridiche.

Obiettivi

Al termine del corso, il partecipante:
- sa valutare, in una prospettiva fiscale, le conseguenze delle scelte di gestione patrimoniale e aziendalistica compatibili con l’ordinamento svizzero ed è in grado di distinguere le problematiche di coordinamento tra questioni di carattere fiscale e aspetti di natura commerciale, civilistica o finanziaria.

Contenuti

Il programma si articola in 9 corsi per un totale di 96 ore.
In uno spirito di massima flessibilità, viene data la possibilità di iscriversi a uno o più corsi di specifico interesse.

Questa iniziativa dell'Istituto di Formazione delle Professioni Fiduciarie può essere richiesta, da società svizzere o estere, anche in modalità "su misura" (adattando, in caso, contenuti, durata, modalità didattica, periodo di svolgimento). Per maggiori informazioni, inviare un’e-mail a Maddalena Biondi oppure telefonare al numero +41 91 9616510.

C1 - Persone fisiche e impresa, tassazione ordinaria sul reddito e sulla sostanza (16 ore)
1. Caso operativo: principali problematiche inerenti al reddito, alle deduzioni e all’imposta preventiva (struttura e modalità di funzionamento)
1.1. Tassazione ordinaria dei redditi derivanti da sostanza mobiliare ed immobiliare
1.2. Deduzioni applicabili con riferimento alle spese di manutenzione effettive e alle spese di amministrazione titoli
1.3. Criteri per l’imposizione delle prestazioni previdenziali (rendite e capitali)
1.4. Imposizione della famiglia (con riferimento alla specifica circolare)
2. Caso operativo: l’imposizione dei redditi da attività lucrativa indipendente e di società di persone (dall’inizio dell’attività fino all’utile di liquidazione che caratterizza la cessazione dell’attività stessa) e l’allestimento di un riparto intercantonale e intercomunale (attività indipendente svolta in luogo diverso da quello del domicilio)
2.1. Lineamenti di diritto societario svizzero
2.1.1. Cosa si intende per “società nel diritto svizzero”
2.1.2. Società organizzate come comunioni di diritto e società organizzate corporativamente
2.1.3. Società di capitali, persone giuridiche (con rinvio al C2 “La fiscalità svizzera delle società”)
2.2. Le società di persone
2.3. Attività lucrativa indipendente: nozionistica di base
2.4. Presupposti di base per la determinazione dell’imposta delle società di persone: (con rinvio al C2 “La fiscalità svizzera delle società”)
2.4.1. riferimento alla contabilità commerciale
2.4.2. differenza tra sostanza aziendale e sostanza privata
2.4.3. limiti fiscali degli ammortamenti e relative conseguenze in rapporto ai valori contabili
2.4.4. problematica delle perdite
3. Ripartizione fiscale intercantonale con focus sul trattamento delle eccedenze derivanti da spese di manutenzione ed interessi passivi e redditi derivanti da attività lucrativa indipendente e da società in nome collettivo
4. Casi operativi: periodo di assoggettamento che non copre integralmente il periodo fiscale, con riferimento all’applicazione alle principali voci di reddito e di sostanza ed alle relative deduzioni
4.1. Basi temporali – periodo di assoggettamento che non copre integralmente il periodo fiscale
5. Le tasse di bollo federali
6. La tassa di bollo di negoziazione

C2 - La fiscalità svizzera delle società (12 ore)
1. Inquadramento civilistico delle:
1.1. Società di capitali e società cooperativa
1.2. Società anonima: coordinamento con la normativa relativa alla SICAF
1.3. Società in accomandita per azioni
1.4. Società a garanzia limitata
1.5. Società di investimento a capitale variabile SICAV
1.6. Persone giuridiche: l’associazione e la fondazione
2. Cenni preliminari sull'imposizione delle persone giuridiche
3. Le riserve occulte
3.1. Casi pratici su utili da alienazione di beni, ammortamenti e rivalutazioni contabili
3.2. Riferimenti normativi
4. Sostituzione di beni
4.1. Casi pratici di reinvestimento (immediato e non immediato) con sostituzione di beni mobili, di beni immobili e di partecipazioni
4.2. Riferimenti normativi
5. Riduzione per redditi da partecipazioni
5.1. Casi pratici connessi all'acquisto, ammortamento, detenzione e alienazione di partecipazioni, inclusi il trattamento dei dividendi
5.2. Riferimenti normativi
6. Regimi fiscali speciali (statuti privilegiati)
6.1. Caso pratico di una società ausiliaria
6.2. Riferimenti normativi
7. Utili immobiliari
7.1. Casi pratici connessi alla negoziazione di immobili di una SA, all'apporto di un immobile in una SA e all'alienazione di azioni di
una SA immobiliare
7.2. Riferimenti normativi
8. Apporti di capitale
8.1. Caso pratico di un versamento suppletivo
8.2. Estensioni e riferimenti normativi
9. Prestazioni valutabili in denaro
9.1. Casi pratici di operazioni critiche tra SA e azionista e tra SA e altre società sorelle
9.2. Riferimenti normativi
10. Liquidazioni di società e fattispecie affini
10.1. Casi pratici connessi alla vendita di una SA vuota, al riacquisto di azioni proprie, alla cessione con utile di una partecipazione ad un'altra partecipazione controllata e alla cessione di una partecipazione ad una persona giuridica terza
10.2. Riferimenti normativi

C3 - Operazioni straordinarie: aspetti fiscali (16 ore)
1. Le principali fasi del processo di M&A
2. Obiettivi ed esecuzione della due diligence
3. Elementi e particolarità del contratto di compravendita aziendale
4. Caso operativo: aspetti fiscali della costituzione di una società
5. Caso operativo: aspetti fiscali del trasferimento di sede
6. Caso operativo: trasformazione di un’impresa di persone
7. Caso operativo: problematiche fiscali di un caso di acquisizione
8. Caso operativo: risvolti fiscali di un’operazione di scissione
9. Caso operativo: smembramenti di persone giuridiche
10. Caso operativo: sostituzioni di partecipazioni
11. Caso operativo: analisi delle possibili soluzioni alternative in caso di ristrutturazione aziendale con relative implicazioni fiscali
12. Caso operativo: fusioni per incorporazione, fusione per assorbimento e quasifusione

C4 - Il trattamento fiscale degli strumenti finanziari (12 ore)
1. Imposizione del reddito proveniente da investimenti finanziari detenuti nella sostanza privata
2. Obbligazioni ed investimenti a reddito fisso
2.1 Casi pratici con straight bonds, zero bonds ed obbligazioni miste
2.2 Riferimenti normativi
3. Azioni e strumenti di partecipazione
3.1. Caso pratico: Un'offerta molto allettante da Novartis...
3.2. Caso pratico: Alla ricerca di un portafoglio modello
3.3. Estensioni e riferimenti normativi
4. Derivati
4.1. Caso pratico: Strategie d'investimento con opzioni
4.2. Estensioni e riferimenti normativi
5. Prodotti strutturati
5.1. Caso pratico: Prestito ad opzione
5.2. Caso pratico: Bonus Coupon Note
5.3. Caso pratico: Un'offerta molto allettante della Prop SA
5.4. Caso pratico: Capital Protected Note
5.5. Estensioni e riferimenti normativi
6. Fondi di investimento
6.1. Caso pratico: Acquisto e vendita di quote SICAV
6.2. Caso pratico: Tre alternative per investire nell'SMI
6.3. Estensioni e riferimenti normativi

C5 - Il trattamento fiscale dei prodotti assicurativi e previdenziali (8 ore)
1. Il trattamento fiscale dei tre pilastri previdenziali in Svizzera: inquadramento
2. Problemi scelti 2018 (analisi della giurisprudenza del Tribunale federale)
2.1. La previdenza dell’indipendente
2.2. Benefici per gli azionisti
2.3.Sottrazione di imposta
2.4. Trattamento di fine rapporto del datore di lavoro
2.5. Riscatto e libero passaggio
2.6. Assicurazione sulla vita e costituzione in pegno
2.7. Assicurazione sulla vita conclusa dal datore di lavoro

C6 - La fiscalità nel settore immobiliare (8 ore)
1. Parte teorica introduttiva
1.1 Cenni sulla fiscalità nel settore immobiliare 1.2 Imposte di registro 1.3 Concetti di commercio professionale di immobili
2. Caso operativo: al termine della parte teorica verrà affrontato un caso pratico che, nella sua evoluzione, affronterà le principali casistiche della fiscalità immobiliare riferita al Canton Ticino, in particolare: 2.1 differimento d'imposta(abitazione primaria) 2.2 differimento d'imposta (donazione) 2.3 commercio professionale di immobili 2.4 possibili modalità di promozione immobiliare 2.5 confronto tra promozione immobiliare a titolo individuale o per il tramite di un veicolo societario
* Nell'esposizione dei casi i Docenti faranno riferimento alla giurisprudenza in materia unitamente alla relativa modulistica in uso

C7 - Pianificazione fiscale del patrimonio della persona fisica e della famiglia: aspetti fiscali (12 ore)
1. Caso operativo: L’imposizione secondo il dispendio, calcolo di controllo
2. L'imposta di successione e donazione nel Canton Ticino (con un’introduzione su alcune premesse di natura civilistica)
2.1. Caso operativo: calcolo dell’imposta. Confronto tra successione e donazione da un punto di vista fiscale
2.2. Caso operativo: ipotesi in cui la successione si apre all’estero (Italia)
3. Fondazioni di famiglia e fondazione del Liechtenstein
3.1. Fondazioni di famiglia svizzere: costituzione e aspetti fiscali
3.2. Fondazioni del Liechtenstein: scopi, riconoscimento civile e fiscale in Svizzera, caratteristiche e tipologie, aspetti fiscali
3.3. Caso operativo: individuazione della tipologia di fondazione e analisi dei relativi risvolti ed effetti fiscali
4. Il trust interno: imposizione dei trust secondo le Circolari e la prassi ticinese
4.1. Concetto di trust e principi fondamentali
4.2. La Convenzione de L’Aja
4.3. L’imposizione delle diverse tipologie di trust
4.4. Caso operativo: individuazione della tipologia di trust e analisi dei relativi risvolti ed effetti fiscali
5. L'imposizione dei rapporti fiduciari in Svizzera
5.1. Il contratto fiduciario
5.2. La tenuta della contabilità e del bilancio
5.3. L’ipotesi in cui un bene è detenuto a titolo fiduciario
6. Caso operativo: passaggio generazionale, quali incombenze fiscali lasciamo ai nostri figli?
7. Pianificazione fiscale: casi operativi
7.1. La tassazione di prodotti strutturati (o combinati finanziari)
7.2. “Dividendo o salario”

C8 - Gestione dei rapporti con l’Autorità fiscale svizzera (4 ore)
1. Obblighi e diritti procedurali del contribuente e dei soggetti terzi nel contesto della procedura di tassazione, di reclamo e di ricorso
1.1. La procedura di tassazione
1.1.1. Le ispezioni e le verifiche fiscali
1.2. La procedura di reclamo
1.3. La procedura di ricorso
2. La modifica di decisioni cresciute in giudicato
2.1. L’istanza di revisione
2.2. Il recupero dell’imposta
2.3. La sottrazione d’imposta
3. I reati fiscali previsti dal diritto penale tributario svizzero
3.1. I delitti fiscali
3.2. Le disposizioni penali
4. La denuncia spontanea esente da pena

C9 - La gestione del rischio fiscale nella relazione con il cliente soggetto alla sovranità fiscale svizzera (8 ore)
1.Rilevanza operativa del cd. "rischio fiscale" nell'attività di consulenza
2.Le tipologie di rischio (e le relative conseguenze) in rapporto ai reati fiscali nell'ambito della normativa svizzera
3.I reati fiscali previsti dal diritto penale tributario svizzero
4.Il reato di riciclaggio fiscale
5.Gestione del rischio fiscale conseguente alla coesistenza di forme diverse di cooperazione internazionale in materia fiscale
6.I doveri di diligenza e di controllo nell'ambito delle operazioni tipiche della pianificazione fiscale
6.1. Le classiche operazioni "a rischio fiscale": i momenti e gli elementi da esaminare
6.2. Gli strumenti e i veicoli societari più utilizzati: le anomalie più diffuse, indizi da approfondire
7.Gestione del rischio legale del cliente da parte della banca
8.Gli obblighi procedurali nell'ambito del processo di tassazione e conseguenze in caso di violazione
9.I rimedi giuridici

Didattica

Lezione frontale in aula con esercitazioni, Case studies

Documentazione

Materiale didattico del Centro di Studi Bancari

Docenti

- Paolo Bernasconi, Avv., Consulente scientifico, Centro di Studi Bancari, Prof. tit. em. Università di San Gallo
- Rocco Filippini, Avvocato, Capoufficio, Ufficio giuridico, Divisione delle Contribuzioni, Bellinzona
- Nicola Franchini, Partner, Studio Fiduciario Pagani SA, Lugano
- Gianfranco Franzi, Collaboratore scientifico del CSB, già aggiunto di Direzione, Divisione delle Contribuzioni, Bellinzona
- Simona Genini, Avv., LL.M. International Tax Law, Besfid Sa, Lugano, già Divisione delle Contribuzioni, Bellinzona
- Costante Ghielmetti, Esperto fiscale dipl. fed., Vicedirettore, Divisione delle Contribuzioni del Canton Ticino, Bellinzona
- Peter André Jäggi, Avv., Esperto fiscale dipl. fed., LL.M, Jäggi & Scheller SA, Lugano
- Cinzia Lucidi-Paglia, Avv., Servizio Giuridico, Divisione delle Contribuzioni, Bellinzona
- Paolo Pamini, Dr. oec., esperto fiscale dipl. fed., Manager Tax & Legal Services, PricewaterhouseCoopers SA, Lugano, docente in Law&Finance, Politecnico federale, Zurigo
- Maurizio Roveri, Avv., Studio Legale Maurizio Roveri, Lugano
- Raffael Stöckli, Executive Director, Trust & Corporate Services, Managing Growth Advisors SA, Lugano
- John Sulmoni, Esperto fiscale dipl. fed., Esperto in finanza e controlling dipl. fed., Vicedirettore, Divisione delle Contribuzioni, Bellinzona
- Riccardo Varini, Avv., Ispettore del Registro fondiario e Registro di commercio, Repubblica e Cantone Ticino, Bellinzona

Esami

I partecipanti al Diploma di approfondimento "Pianificazione fiscale svizzera" possono ricevere il diploma con certificazione dell'Istituto di Formazione delle Professioni Fiduciarie, se superano con una nota sufficiente o maggiore l'esame finale, per il quale si rinvia al rispettivo regolamento.