In collaborazione con:
 
 
 
 
Diploma di Consulente Finanziario IAF

Tipologia

Certificato di base
2017, IV Edizione

Periodo

Dal 27/01/2017 al 27/10/2017
240 ore

Calendario

Edizione 2017 (pdf)

Informazioni

Stefania Orlandino
+41 91 9616553

Iscrizione / Quote

Termine d'iscrizione:
16/01/2017

Destinatari principali

Consulenza clientela retail banking, Consulente in previdenza e finanza, Broker assicurativo/Intermediario

Presentazione

Il percorso formativo "Diploma di consulente finanziario IAF” è indirizzato a tutti i consulenti bancari, assicurativi e intermediari finanziari che esercitano la loro attività nella consulenza alla clientela privata in Svizzera.

La formazione è ideale per potenziali candidati che intendono riqualificarsi professionalmente nella consulenza finanziaria grazie ad un percorso formativo completo e dettagliato e ad una serie di esempi pratici che saranno effettuati in classe. Attraverso una panoramica dettagliata di numerosi concetti in ambito finanziario, assicurativo, previdenziale, giuridico e fiscale i partecipanti avranno la possibilità di acquisire importanti nozioni e conoscenze per soddisfare le necessità, sempre più esigenti e puntuali, della propria clientela.

Il percorso formativo ha inoltre quale obiettivo di preparare i partecipanti che lo desiderassero a sostenere l’esame di certificazione per l’ottenimento del “Diploma di consulente finanziario IAF diplomato”, riconosciuto dall’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA).

Obiettivi

Al termine della formazione il partecioante:
- è in grado di conoscere il sistema bancario (attori, mercato e contesto) e finanziario, l’organizzazione e il funzionamento di una banca
e i principali prodotti e servizi offerti
- è in grado di applicare le principali nozioni riguardanti i prodotti e servizi finanziari e previdenziali in casi pratici/reali
- è in grado di trasporre le nozioni apprese nel proprio contesto professionale

Contenuti

Il percorso formativo, suddiviso in 6 aree tematiche, è composto da 13 corsi di base e una parte di preparazione all’esame, per 240 ore accademiche complessive, durante un periodo di 8 mesi.

Ogni partecipante riceve, all’inizio del percorso formativo, una documentazione completa quale testo di riferimento per l’intera durata della formazione. Tale materiale didattico, arricchito dai contributi dei docenti, serve quale lettura preliminare in vista delle lezioni e quale testo per la preparazione dell’esame previsto al termine dal percorso didattico.

Un puntuale e costante aggiornamento dei contenuti e dei singoli interventi è garantito in funzione delle evoluzioni in atto e delle novità che potrebbero subentrare prima o durante il corso.

I contenuti, delle 4 aree tematiche, sono i seguenti:

A) INTRODUZIONE ALLA CONSULENZA FINANZIARIA (28 ore)

C1. Introduzione alla consulenza e alla pianificazione finanziaria (8 ore)
1. Introduzione alla consulenza finanziaria e la gestione patrimoniale
2. La pianificazione finanziaria
3. Il processo di pianificazione finanziaria
4. Gli strumenti e i metodi della pianificazione finanziaria
5. I principi per il calcolo e la valutazione nell’ambito della pianificazione finanziaria
6. Introduzione ai diversi ambiti della pianificazione finanziaria
7. Esercitazioni su casi pratici

C2. Le basi dell’ordinamento tributario svizzero (8 ore)
1. Introduzione al sistema fiscale svizzero
2. Le singole imposte (dirette, indirette della Confederazione, Cantoni e Comuni)
3. Gli elementi che compongono la dichiarazione fiscale per persone fisiche
4. Il concetto di domicilio fiscale
5. Gli elementi essenziali dell’imposta sul reddito e della sostanza
6. Le procedure di tassazione e di calcolo
7. Risvolti penali
8. Esercitazioni pratiche sulle procedure di tassazione

C3a. Diritto I: “Il diritto matrimoniale e successorio” (8 ore)
1. I principi generali di diritto della famiglia
2. I principi generali sul diritto matrimoniale
2.1. Lo stato patrimoniale
2.2. I regimi matrimoniali e loro scioglimento
3. I principi di diritto successorio
3.1. La successione legale
3.2. Il testamento e il contratto successorio
3.3. La legittima e la quota disponibile
3.4. La rinuncia eredità, l’inventario e il diseredamento
3.5. Il reclamo di eredità
4. I documenti di legittimazione degli eredi e loro diritto di informazione
5. Esercitazioni su casi pratici

C3b. Diritto II: “La LRD e il contratto di mandato” (4 ore)
1. L’ordinamento svizzero in materia di lotta al riciclaggio di denaro e al finanziamento al terrorismo
1.1. Gli articoli del Codice Penale Svizzero
1.2. Il riciclaggio di denaro, la carente diligenza in operazioni finanziarie, il diritto di comunicazione
1.3. La Legge federale relativa alla lotta contro il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo nel settore finanziario (LRD)
2. Il contratto: definizioni, origine, cause di annullamento e nullità
2.1. L’indebito arricchimento
2.2. Gli atti illeciti
3. Nozioni di base sul contratto di mandato (CO Art. 394-418)
4. Nozioni di base sulla gestione d’affari senza mandato (CO Art. 419-424)

B) IMMOBILE (32 ore)

C4. La proprietà immobiliare: finanziamento e valutazione (32 ore)
1. Introduzione al mercato immobiliare e ipotecario in Svizzera
2. La proprietà fondiaria
2.1. Le tipologie di proprietà e di fondo
2.2. I costi relativi l’acquisto e la vendita di un immobile
2.3. I rischi relativi all’investimento immobiliare
2.4. Il registro fondiario
2.5. L’organizzazione e riferimenti di legge
2.6. Le servitù e gli oneri fondiari
2.7. I diritti di pegno immobiliare contrattuali e legali
3. Il credito di costruzione
4. Le valutazioni immobiliari
4.1. Il valore reale
4.2. Il valore di reddito
5. Il finanziamento dell’immobile
6. Le tipologie di prodotti ipotecari offerti dalle banche
7. La promozione della proprietà abitativa con fondi previdenziali: l’ipoteca di previdenza
8. Le caratteristiche e le conseguenze fiscali relative all’ammortamento indiretto tramite fondi del secondo e terzo pilastro
9. Il trattamento fiscale relativo all’acquisto, il possesso e la vendita di un immobile
10. Case study immobiliare, l’acquisto di un’abitazione ad uso proprio

C) PATRIMONIO (52 ore)

C5. I prodotti finanziari di base (12 ore)
1. Introduzione ai prodotti finanziari
2. Le diverse tipologie e le caratteristiche dei titoli di credito
3. Gli investimenti del mercato monetario
4. Le obbligazioni
4.1. Le tipologie di obbligazioni
4.2. Il calcolo del rendimento
4.3. I concetti relativi alla valutazione delle obbligazioni (metodo del valore attuale)
4.4. I rischi e le opportunità dell’investimento in obbligazioni
4.5. La duration
5. Le azioni
5.1. I diritti e doveri
5.2. Le tecniche di valutazione delle azioni
5.3. I rischi e le opportunità dell’investimento in azioni
6. Esercitazioni su casi pratici

C6. I fondi d’investimento (12 ore)
1. Introduzione ai fondi d'investimento, quadro legale, attori e processi
2. Vantaggi e svantaggi dei fondi di investimento
3. Il mercato dei fondi in Svizzera
4. I diversi tipi di fondi d’investimento
5. Fondi a gestione attiva e passiva
6. Altre tipologie di fondi d’investimento: gli hedge fund e gli ETF
7. I criteri di confronto, valutazione e scelta
8. Interpretazione degli indicatori chiave
9. Le differenze tra un fondo d’investimento e un prodotto strutturato
10. Esercitazioni su casi pratici

C7. I prodotti derivati e strutturati (8 ore)
1. Le operazioni a termine incondizionate e condizionate
1.1. Le opzioni
1.2. I futures
2. Le opzioni call e le opzioni put
3. Le strategie di base con le opzioni e rappresentazioni grafiche
4. Definizione e caratteristiche dei prodotti strutturati
5. Classificazione dei prodotti strutturati secondo l’Associazione Svizzera Prodotti Strutturati
5.1. I prodotti a partecipazione,
5.2. I prodotti ad ottimizzazione del rendimento
5.3. I prodotti a capitale protetto
6. Esempi di prospetti
7. Esercitazioni su casi pratici

C8. La consulenza agli investimenti (12 ore)
1. Introduzione alla consulenza finanziaria
1.1. Gli obiettivi e le attività della consulenza
1.2. Gli elementi psicologici nella scelta di un investimento
2. Servizi erogati dalla banca nell’ambito della gestione patrimoniale (obiettivi e gestione del portafiglio)
3. Il processo di consulenza e gestione del portafoglio
3.1. L’analisi del profilo di rischio del cliente
3.2. La differenza tra capacità e proponsione al rischio di un investitore
3.3. L’asset allocation
3.4. Il monitoraggio del portafoglio
3.5. I principi fondamentali di un investimento
3.6. Il concetto di rischio e rendimento nei diversi tipi di investimento
3.7. La diversificazione degli investimenti con i suoi limiti
4. L’analisi finanziaria
4.1. L’analisi fondamentale
4.2. L’analisi tecnica
4.3. La teoria del portafoglio
5. Le differenze tra consulenza agli investimenti e gestione patrimoniale
6. La pianificazione finanziaria
7. Esercitazioni su casi pratici

C9. La fiscalità dei prodotti finanziari (8 ore)
1. Aspetti generali di imposizione del reddito proveniente da investimenti finanziari detenuti nella sostanza privata
2. Il trattamento fiscale e l’imposizione dei redditi negli investimenti finanziari
2.1. Il trattamento fiscale delle obbligazioni
2.2. Il trattamento fiscale delle azioni
2.3. Il trattamento fiscali degli strumenti finanziari derivati
2.4. Il trattamento fiscale dei prodotti strutturati
2.5. Il trattamento fiscale dei fondi d’investimento e degli ETF
2.6. Risoluzione di casi pratici
3. L'imposta preventiva: struttura e modalità di funzionamento
4. Tasse di bollo (di emissione e di negoziazione)

D) PREVIDENZA (48 ore)

C10. Le assicurazioni sociali (12 ore)
1. Introduzione alle assicurazioni sociali (indicatori, abbreviazioni, glossario)
2. Il sistema dei 3 pilastri (contributi e prestazioni)
2.1. Fondamenti e basi legali
2.2. Panoramica delle assicurazioni sociali
2.3. Panoramica delle assicurazioni private
2.4. Le principali caratteristiche e differenze tra assicurazioni sociali e private
3. I principi generali dell’AVS/AI/LADI
4. I principi generali dell’assicurazione contro gli infortuni (contributi e prestazioni)
5. I principi generali delle assicurazioni malattia (contributi e prestazioni)
6. L’LPP
6.1. Fondamenti, basi legali e organizzazione
6.2. La cerchia di persone assicurate
6.3. L’inizio e fine della protezione assicurativa
6.4. Il finanziamento (primato delle prestazioni e dei contributi)
6.5. La previdenza obbligatoria e sovraobbligatoria
6.6. I presupposti del diritto
6.7. L’entità delle prestazioni
6.8. Il libero passaggio
6.9. La promozione della proprietà abitativa
6.10. Soluzioni assicurative per l’ammortamento indiretto di un prestito ipotecario
7. Case study

C11. La consulenza previdenziale (36 ore)
1. Introduzione alla consulenza previdenziale
2. Le assicurazioni sulla vita (contributi e prestazioni)
2.1. Fondamenti e basi legali
2.2. Finanziamento e prestazioni
2.3. Basi di calcolo
2.4. Riscatto, trasformazione o rinuncia
2.5. Partecipazione alle eccedenze, clausola beneficiaria
2.6. Privilegi di diritto successorio e di esecuzione e fallimento
3. La previdenza vincolata (3. Pilastro)
3.1. La differenza tra le forme assicurative 3a e 3b
4. La pianificazione e l’analisi previdenziale in relazione ai rischi
4.1. Il reddito necessario e lacune nella copertura assicurativa (malattia, infortunio e morte)
4.2. La valutazione e diritti alle prestazioni
4.3. Le misure e suggerimenti
4.4. Gli eventi avversi e relative ripercussioni finanziarie(persona assicurata, coniuge, concubino e discendenti)
5. La previdenza per la vecchiaia
5.1. La determinazione delle esigenze
5.2. La mentalità del cliente
5.3. Le fonti di reddito fisso nella vecchiaia (pensionamento anticipato e ordinario)
5.4. Le fondi di reddito alternative
6. La fiscalità previdenziale e dei prodotti assicurativi
6.1. Il trattamento fiscale del 2. Pilastro (dipendenti e indipendenti prestazioni all’estero)
6.2. Il trattamento fiscale dei prodotti assicurativi 3a
6.2. Il trattamento fiscale dei prodotti assicurativi 3b a premio unico, periodico, rischio e rendita
6.3. Il trattamento fiscale dei prodotti assicurativi di rendita
7. Case study

E) ASSICURAZIONE (24 ore)

C12. Le assicurazioni private (24 ore)
1. Introduzione al settore assicurativo privato
2. Introduzione alle assicurazioni private (caratteristiche, classificazione, finanziamento, procedure di calcolo del premio, valore assicurato)
3. Le diverse tipologie di assicurazioni private e aziendali
3.1. Le assicurazioni mobilia domestica
3.2. Le assicurazioni oggetti di valore
3.3. Le assicurazioni stabili e costruzioni
3.4. Le assicurazioni imprese (per PMI)
3.5. Le assicurazioni tecniche
3.6. Le assicurazioni veicoli a motore e in generale in ambito trasporti
3.7. Le assicurazioni di responsabilità civile: per privati, per costruzioni, dell’impresa e professionale
3.8. Le assicurazioni di protezione giuridica (per private e aziende)
4. Il ruolo e la funzione dell’intermediario assicurativo
5. Case study

F) CASE STUDY FINALE e PREPARAZIONE ALL’ESAME (56 ore)

C13. La consulenza finanziaria integrata (8 ore)
1. Case study ricapitolativi sulla consulenza finanziaria integrata

C14. Preparazione all’esame (48 ore)
1. Ripetizione parte A: "Introduzione alla consulenza finanziaria"
2. Ripetizione parte B: "Immobile"
3. Ripetizione parte C: "Patrimonio"
4. Ripetizione parte D: "Previdenza e Assicurazione"

Didattica

Lezione frontale in aula con esercitazioni, Studio preliminare del materiale didattico, Case studies

Documentazione

Materiale didattico del Centro di Studi Bancari, Materiale didattico BankingToday, Materiale didattico AFA

Docenti

- Ezio Celestini, Senior Partner, Head Insurance Area, Weltyc SA, Lugano
- Paolo Giuliani, Dipl. Fed. Ass. Private, Responsabile di Settore, AXA Winterthur Assicurazioni, Lugano
- Flavio Miloni, Responsabile Centro Regionale Clientela Investimenti Sud, Raiffeisen Svizzera, Bellinzona
- Tania Naef, Avv., Studio legale Bernasconi Martinelli Alippi & Partners, Lugano
- Nadir Rodoni, Dipl. fed. in economia bancaria, Project Manager e docente al Centro di Studi Bancari, Vezia
- Silvia Schönenberger, Dipl. Fed. SSS in Economia Bancaria, Responsabile di Settore, Credit Suisse, Chiasso
- Andrea Tamagni, Specialista clientela aziendale, Assidu SA, Lugano
- Marco Tamburini, Diplomato Federale d'esperto in finanza e investimenti, CIWM, Mendo SA, Berna
- Helen Tschümperlin Moggi, CFA, Responsabile Area Banking and Finance, Centro di Studi Bancari, Vezia

Esami

Il percorso formativo prepara i partecipanti all’esame per l’ottenimento del “Diploma di consulente finanziario IAF”. Le sessioni d’esame (scritti e orali) avranno luogo durante il mese di novembre 2017, e sono regolate e gestite dall'IAF www.iaf.ch.

Esami:
http://www.iaf.ch/iaf_content/02_pruefungen/pruefungsausschreibung-und-abmeldung.php?language=IT

Regolamenti vari:
http://www.iaf.ch/iaf_content/01_qualifikationen/01_finanzberater/reglemente.php?language=IT

Nella quota non sono compresi: l’iscrizione agli esami, le letture specializzate con i mezzi ausiliari ufficiali dell’elenco IAF (leggi e calcolatrice)