Consulenza finanziaria MiFID compliant

Tipologia

Corso di perfezionamento
2017, I

Prossima edizione

Ottobre - Novembre 2017
24 ore

Calendario

Edizione 2017 (pdf)
In preparazione

Informazioni

Maddalena Biondi
+41 91 9616510

Iscrizione / Quote

Termine d'iscrizione:
15/09/2017

Destinatari principali

Compliance, Legal, Consulenza alla clientela

Presentazione

La ricerca di maggiore trasparenza e chiarezza nell'ambito della "consulenza finanziaria": questo era l'obiettivo della MiFID I.
Gli sviluppi del mercato, la crisi finanziaria e la maggiore importanza acquisita dalle raccomandazioni personalizzate prestate ai clienti hanno indotto a ritenere necessarie ulteriori norme di comportamento, al fine di aumentare la tutela dei risparmiatori: questa è la ragion d'essere della MiFID II.
Per effetto della normativa MiFID, la "consulenza finanziaria" è oggi un servizio regolamentato per qualsiasi soggetto intenda erogarlo e il processo di consulenza è inquadrabile in fasi identificabili in ogni passaggio.
La MiFID II, in particolare, riconosce ufficialmente il servizio di consulenza prestato su base indipendente: il financial planning, laddove l'asset allocation è una fase di un processo ben più complesso, costituito da un servizio comprensivo dell'analisi delle necessità e delle caratteristiche del cliente in diversi ambiti patrimoniali: finanziario, immobiliare, assicurativo considerando, peraltro, la situazione familiare e quella lavorativa.
L'attività di pianificazione economico - finanziaria finalizzata all'elaborazione di un piano di investimento il più adeguato possibile al singolo cliente è regolata da una norma internazionale, la cui valenza assume rilievo fondamentale nel momento in cui la risposta al cliente italiano vuole essere quella di un servizio di consulenza tailor made.

Obiettivi

Al termine del corso, il partecipante:
conosce le fasi del processo di personal financial planning (pianificazione economica, finanziaria e patrimoniale) in coordinamento con quanto previsto dalla normativa MiFID, dopo una premessa riguardante le modalità con le quali può essere instaurato e mantenuto il rapporto d'affari con il cliente italiano.

Contenuti

Viene garantito un puntuale e costante aggiornamento dei contenuti e dei singoli interventi in funzione delle evoluzioni in atto e delle novità che durante il corso potrebbero subentrare.

Questa iniziativa del Centro di Studi Bancari può essere richiesta, da società svizzere o estere, anche in modalità "su misura" (adattando, in caso, contenuti, durata, modalità didattica, periodo di svolgimento). Per maggiori informazioni, inviare un’e-mail a Maddalena Biondi oppure telefonare al numero +41 91 9616510.

C1 - La normativa MiFID e le novità apportate dalla MiFID II. Confronto con la normativa svizzera (8 ore)
1. Inquadramento normativo generale in cui si inserisce la MiFID II. Aspetti rilevanti per il professionista svizzero che gestisce la relazione con il cliente italiano
2. Struttura della MiFID II
3. Le novità che interessano il professionista svizzero
3.1. Il regime di accesso al mercato da parte di imprese stabilite in Paesi terzi
3.2. Regole di condotta
3.3. Consulenza indipendente
3.4. Product intervention e product governance)
4. Le novità normative svizzere sui servizi finanziari e sugli istituti finanziari
5. Analisi comparativa tra normativa italiana e svizzera nella prospettiva MiFID


C2 - Il personal financial planning: definizione di un pianod di investimento MiFID compliant (8 ore)
1. Il personal financial planning conforme alle norme tecniche di qualità e la definizione di un piano di investimento MiFID e MiFID II compliant
2. Le singole fasi
I fase: Definire la relazione professionale
II fase: Acquisire le informazioni dal cliente e definire obiettivi ed aspettative
III fase: Analizzare e valutare lo status finanziario del cliente
IV fase: Sviluppare e presentare il piano finanziario
V fase: Implementare il piano finanziario
VI fase: Monitorare il piano finanziario e la relazione professionale
3. Simulazione: definizione di un piano di investimento per un cliente italiano e confronto con il processo di wealth planning "standard" di un istituto svizzero

C3 - MiFID II: La distribuzione dei prodotti finanziari (4 ore)
1. Gli orientamenti relativi alla struttura dei prodotti strutturati e alla vendita dei prodotti complessi
2. Gli obblighi informativi
3. I principi del Know your client e del Know your product: adeguatezza, appropriatezza ed execution only
4. La responsabilità del manifacturer e del distributor

C4 - Product Governance e distribuzione assicurativa (4 ore)
1. Direttiva in materia di distribuzione assicurativa (Direttiva UE 2016/97)
2. Le regole di condotta a carico dei distributori di prodotti assicurativi
3. Coordinamento con la MiFID II

Didattica

Lezione frontale in aula con esercitazioni, Case studies

Documentazione

Materiale didattico del Centro di Studi Bancari

Docenti

- Gaetano Megale, Psicologo comportamentale, Relatore delle norme tecniche "UNI ISO 22222:2008 "Pianificazione finanziaria, economica e patrimoniale", Presidente, PROGeTICA S.r.l., Milano
- Filomena Villanova, Sales and offering Manager, Credit Suisse, Lugano

Esami