CAS Risk Management in Banking and Asset Management

Presentazione

Negli ultimi anni il settore finanziario ha compreso come la gestione del rischio costituisca una delle priorità a livello strategico; per rimanere competitivi, il risk management non solo deve rispettare la normativa vigente ma deve svolgere una funzione di supporto per una corretta gestione del livello e del tipo di rischio che una società è disposta ad assumere, coerentemente con i propri obiettivi strategici.
Anche nell’asset management il risk management non è più relegato a una mera funzione ex-post del controllo del rischio ma costituisce una parte integrante della strategia del portafoglio, insieme al raggiungimento di una performance adeguata alle esigenze del cliente.
L’attuale contesto pone i risk manager davanti a sfide nuove e particolarmente critiche: livelli di indebitamento statali di molti paesi eccessivi, politiche interventiste e anticonvenzionali da parte delle banche centrali, tassi di interesse ai minimi storici, volatilità crescente, regolamentazioni sempre più stringenti, sono solo alcuni dei fattori a cui i risk manager di istituti bancari e di società finanziarie dovranno trovare una risposta adeguata.
In questo contesto e per fornire un concreto supporto agli operatori della piazza, a partire da questa edizione, il Centro di Studi Bancari e la Facoltà di scienze economiche dell’Università della Svizzera italiana (USI) hanno siglato un accordo di collaborazione per una progettazione comune di un nuovo percorso formativo diretto primariamente a risk manager attivi nel settore bancario e a risk manager attivi nell’asset management nella gestione di fondi comuni d’investimento o nell’ambito di mandati conferiti da investitori terzi.
Il superamento dell’esame finale permette di acquisire una Certificazione CAS e i rispettivi crediti formativi (10 ECTS) di livello accademico. Il Certificato viene rilasciato dall’USI congiuntamente con il CSB.

Obiettivi

Al termine del corso il partecipante:


Consiglio di Direzione:

Direttori della formazione: